sabato 16 ottobre 2010

Il contorno occhi



Con il passare del tempo e lo stile di vita non sempre regolare, nonché dell’azione dannosa dei raggi solari, la pelle intorno agli occhi è soggetta a cambiamenti come la riduzione della secrezione sebacea, incremento della secchezza cutanea e diminuzione del tono muscolare; di conseguenza si assiste ad un assottigliamento della cute della palpebra con perdita di elasticità che comporta la comparsa di piccole rughe, occhiaie e borse.

La comparsa dell’alone bluastro, è dovuto in parte alla rete di vasi sanguigni, dove ristagna il sangue venoso e la linfa, e in parte all'accumulo di pigmento (melanina). Le borse invece, si accentuano con il progredire dell'età: la cute palpebrale inferiore rilassandosi tende a formare un vero e proprio "sacco" di pelle, il quale si posa sullo zigomo per effetto della gravità.
Per questo occorre fin da giovani "dedicarsi" a questa zona particolarmente delicata.

Ecco cosa dobbiamo fare:
  • dormire almeno 7-8 ore la notte, ma prima, cosa molto importante, bisogna struccarsi per bene; 
  • non accumulare lo stress; 
  • applicare quotidianamente un cosmetico per il contorno occhi (può essere una crema o un gel con principi attivi antiossidanti, idratanti, drenanti, per mantenere tonica ed elastica la nostra pelle); 
  • non fumare troppo (meglio non fumare proprio!); 
  • non stancare più del dovuto gli occhi davanti alla tv o al computer; 
  • seguire un’alimentazione sana ed equilibrata.

Rimedi naturali: applicate sulle palpebre dei dischetti di cotone imbevuti di camomilla o malva fredda, tè o acqua di rose per qualche minuto per un effetto rinfrescante che schiarisce temporaneamente i tessuti (vanno bene anche le classiche fette di cetriolo o di patata); dopo l’impacco applicate il cosmetico che avete scelto picchiettando, anziché spalmando: in questo modo si attiverà la microcircolazione.

Le occhiaie e le borse sono antiestetiche, è necessario quindi coprirle con un buon correttore. 

Lo sapevi che? La pelle del contorno occhi è 10 volte più sottile rispetto al resto del viso


Per saperne di più >clicca qui<

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...