martedì 16 novembre 2010

Come applicare lo smalto in modo impeccabile?

Image and video hosting by TinyPic

Ogni donna vuole sempre delle mani curate, quindi è importante saper applicare bene lo smalto; ma come possiamo stenderlo in modo impeccabile e magari farlo durare più a lungo?

Ecco alcuni consigli per un risultato ottimale:
Dopo un’accurata manicure, bisogna levigare le unghie con l’apposito buffer (il mattoncino bianco) e applicare uno smalto trasparente (indurente, nutriente, anti sfaldature, a seconda delle vostre esigenze) per avere una base uniforme, così l’unghia non sarà “aggredita” dallo smalto e quest’ultimo aderirà  meglio e durerà qualche giorno in più. 
Quando arriva il momento di applicare il nostro smalto colorato, agitate bene il flacone (poiché i pigmenti tendono a separarsi e depositarsi sul fondo del contenitore);  piccole sfere in acciaio inox contenute nel flacone aiutano a ottenere una miscelazione omogenea del colore e a migliorare la consistenza dello smalto facilitandone l’applicazione.
La posizione ottimale per stendere lo smalto prevede di poggiare bene il gomito e la mano ben aperta su una superficie piana.

Image and video hosting by TinyPic

Prendete la quantità di smalto giusta e provate la sua consistenza sulla punta dell’unghia (guarda figura: 1). 
Procedete con un primo tratto in senso verticale al centro e lasciate uno spazio tra lo smalto e la cuticola (2). Stendete un secondo tratto in senso orizzontale, alla base dell’unghia lungo la cuticola (3). 
Continuate con uno strato verticale a fianco del primo tratto (4). 
Terminate con uno con uno strato verticale nell’altro fianco del primo tratto (5). 

Se lo smalto ha toccato la pelle o le cuticole, aspettate che si asciughi, poi togliete le eventuali sbavature con un bastoncino da manicure (va bene anche un cotton fioc)  imbevuto di solvente o usate un correttore apposito.

Assicuratevi che lo smalto sia asciutto, dopodiché potete applicare un secondo strato per coprire le zone più chiare o non coperte con la prima applicazione (è necessario per dare profondità al colore).

Altri piccoli accorgimenti:
  • Stendete strati di smalto sottili in modo che si asciugheranno più rapidamente.
  • Se volete far sembrare più lunghe le vostre unghie  non stendete lo smalto su tutta l’unghia, ma lasciate un po’ di spazio tra il bordo delle unghie e la pelle.
  • Una volta che anche il secondo strato è asciutto, passiamo uno strato di smalto trasparente che darà brillantezza al colore e garantirà un fissaggio migliore, oppure potete immergere le unghie nell'acqua fredda per qualche secondo una volta che il secondo strato di smalto si è asciugato (trucchetto casalingo!).

2 commenti:

  1. Io invece tendo a togliere lo smalto su pelle e cuticole prima che si asciughi. Mi viene più semplice :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...