giovedì 10 febbraio 2011

Piedi freddi: cause e rimedi

Image and video hosting by TinyPic

Una delle cose più insopportabili dell’inverno sono i piedi freddi; ad essere colpite sono maggiormente le donne, soprattutto nel periodo fertile per via di alcuni effetti ormonali sulla circolazione e la vasocostrizione.
In generale, quando fa molto freddo l'organismo, per mantenere costante la temperatura corporea, riduce l'afflusso di sangue verso mani e piedi e questo fa sì che cuore e cervello mantengano la temperatura adatta per un loro corretto funzionamento.

Le cause sono quasi sempre di natura circolatoria. Chi ne soffre trascorre tante ore seduto o sta fermo per troppo tempo, utilizza scarpe non idonee (troppo strette), calze troppo leggere, ecc.

Altri motivi possibili che impediscono ai piedi di avere una giusta temperatura sono l'abuso di nicotina, alcol, un'errata alimentazione o stress.

Rimedi:
-         stimolate i piedi con un massaggio (il movimento ideale per regalarsi un'immediata sensazione di benessere andrebbe effettuato partendo dalla pianta dei piedi, meglio se con i pollici, per poi risalire fino al polpaccio; per aumentare l'azione potete servirvi di un olio riscaldante),
-         limitate gli sbalzi di temperatura tra interno e esterno,
-         evitate i bagni con acqua troppo calda o fredda,
-         fate un po’ di movimento e copritevi bene con calze e guanti di lana quando fa freddo,
-         se state tante ore sedute, per studio o per lavoro, installate sotto la scrivania una pedana, per tenere i piedi più alti, quindi lontani dal pavimento, che solitamente è freddo,
-         fate un pediluvio di acqua calda e fredda alternato (un buon pediluvio è quello alla lavanda: mettete 50 gr di lavanda per ogni litro di acqua calda e poi quando diventa tiepida aggiungete il sale, lasciate i piedi in ammollo per 5 minuti e poi risciacquateli con l’acqua fredda; ripetete l’operazione 3 volte).


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...