lunedì 4 luglio 2011

Come pulire i pennelli make up?



La pulizia dei nostri pennelli da trucco è fondamentale per evitare che germi e batteri finiscano sul nostro viso causando l’insorgenza di brufoli ed irritazioni. Basta lavarli ogni 10-15 giorni con dei prodotti specifici oppure con sapone neutro, shampoo, balsamo, o ancora ammorbidente, latte detergente (insomma scegliete voi!), anche perchè ragazze mie dopo un pò puzzano da morire!
In una bacinella con acqua tiepida (né calda né fredda), immergete solo le setole per non scollare il pennello; prendete un po’ di sapone liquido (non esagerate con la quantità, ne basta veramente poco) e delicatamente massaggiatele sempre nella loro direzione, non a casaccio. Sciacquateli per bene uno ad uno a testa in giù sempre con acqua tiepida, in modo che non restino tracce di sapone, strizzateli un po’, passateli sul palmo della mano con movimenti circolari per pulire il fondo, e lasciateli asciugare in modo naturale, quindi non con il phon, poggiandoli  su un’asciugamano (o se preferite asciugarli in pochissimo tempo usate sì il phon, ma a temperatura e velocità medio/bassa).
Se poi siete così pazienti da volerli lavare quotidianamente basta usare delle salviettine struccanti.
Per disinfettarli potete inumidire un fazzoletto di carta con dell’acqua ossigenata e passare i pennelli senza strofinare troppo (questo passaggio è importante soprattutto se i pennelli li usa qualcun altro tipo vostra madre o un’amica)
Così tuoi pennelli saranno come nuovi!

10 commenti:

  1. ottimo ! è un piacere leggerti !

    RispondiElimina
  2. molto molto interessante ;) grazie per i tuoi consigli!

    RispondiElimina
  3. Grazie per la spiegazione, è molto utile!!

    RispondiElimina
  4. mi interessa parecchio questo articolo
    si ho visto altre recensioni ma non ricordavo i tempi
    devo dire la verità di solito uso solo pennello da blush e da ombretto ma ho preso un piccolo set di pennelli e non vorrei buttarli dopo un mese ihihi

    RispondiElimina
  5. Davvero interessante! Seguirò i tuoi consigli la prossima volta che laverò i miei! :)

    RispondiElimina
  6. quella dell'acqua ossigenata non la sapevo,ottimo utilizzo.ps è proprio vero che può essere usata in mille modi diversi!

    RispondiElimina
  7. Utilissimo! Farò così la prossima volta! :)

    RispondiElimina
  8. non sapevo dell'acqua ossigenata proverò anche cosi

    RispondiElimina
  9. Post davvero utilissimo! Io ho sempre paura di rovinarli lavandoli :(

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...