domenica 19 febbraio 2012

Rimedi per le unghie sfaldate

Image and video hosting by TinyPic

Ho  questo problema soprattutto durante il periodo invernale, ed è una cosa abbastanza fastidiosa perché le unghie poi diventano fragilissime e devono comunque avere il tempo di ricrescere; per evitare questo inconveniente bisogna:
  • utilizzare sempre i guanti durante le faccende domestiche ed evitare il contatto prolungato con acqua;
  • assumere integratori alimentari, o ancora meglio scegliere degli alimenti che contengono biotina ed in generale sali minerali e vitamine;
  • non smangiucchiarsi le unghie né tantomeno metterle in bocca;
  • resistere alla tentazione delle unghie lunghe (dobbiamo aspettare che crescano forti);
  • effettuare una buona manicure almeno una volta alla settimana;
  • evitare di cambiare ogni giorno lo smalto.
Dopo tutti questi accorgimenti, quali prodotti possiamo utilizzare per risolvere questo problema? Se ce l’avete in casa potete utilizzare l’olio di argan, l’olio di mandorle dolci, l’olio di ricino, o semplicemente l’olio extravergine di oliva ,applicandone poche gocce sulle unghie e massaggiando per bene;  vendono nelle profumerie una marea di smalti creati apposta per questo anche se non ne ho mai trovato uno davvero miracoloso, se il vostro problema dovesse più grave ovviamente vendono alcuni prodotti specifici in farmacia.
Un rimedio naturale super semplice?  Clicca qui

4 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...