mercoledì 7 marzo 2012

Impacco per occhi stanchi

Image and video hosting by TinyPic 

Se i vostri occhi appaiono stanchi e arrossati, vi bruciano e sentite le palpebre pesanti, il rimedio che fa per voi è sicuramente il famoso impacco alla camomilla.

Mettete un pentolino con acqua sul fuoco e portatela ad ebollizione; toglietela dal fuoco ed aggiungete quindi una bustina di camomilla (oppure de i fiori di camomilla) e lasciatela in infusione finché non diventa tiepida; se avete utilizzato i fiori dovrete filtrarla, in caso contrario possiamo prendere direttamente delle garze sterili, se non le avete vanno bene dei dischetti di cotone o semplice ovatta, o meglio ancora (per una questione di igiene) mettete un dischetto all’interno di una garza quadrata aperta e richiudetela, dopo di che imbeveteli, strizzateli ed applicateli sugli occhi chiusi per una decina di minuti (l’ideale sarebbe anche rimanere sdraiati); io però non tengo gli stessi dischetti per tutto il tempo… ma li cambio non appena sento che si son raffreddati completamente. E di solito se mi succede d’estate, visto che fa caldo, lascio l’infuso di camomilla in frigo per almeno 10 minuti e poi lo utilizzo :)

E’ importantissimo avere le mani pulite mi raccomando.

Per “arricchire” il nostro impacco potremmo utilizzare 1-2 gocce di olio essenziale di lavanda.

Lo sapevi che? La camomilla ha proprietà decongestionanti e antinfiammatorie.


 ----------------

Non sono una dottoressa... do solo consigli di bellezza che dovete prendere con le pinze perché quello che dico non è universale, le mie ricette fai da te le ho provate sulla mia pelle ma non è detto che vadano bene per tutti... io non so nulla di voi, se avete intolleranze, allergie o quant'altro, quindi non ho nessuna responsabilità in merito.

1 commento:

  1. Da provare sicuramente, grazie per i consigli utilissimi!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...