lunedì 12 marzo 2012

Shampoo a secco

Image and video hosting by TinyPic 

Sarà capitato a tutti di dover uscire ma non aver voglia o tempo di farsi uno shampoo, allora per far sembrare i nostri capelli “puliti” possiamo optare per:
  • una bella coda o uno chignon
  • una spruzzata di acqua e sale sulla cute (asciugandosi dopo i capelli con il phon)
  • uno shampoo secco (personalmente non ne ho mai acquistati perché son costosi e comunque non lavano veramente i capelli)
  • una spolverata di borotalco sulla cute (bisogna applicarlo a testa in giù, lasciarlo agire per qualche minuto e poi rimuoverlo aiutandosi con un asciugamano sfregando per bene ed infine spazzolando i capelli; non esagerate con la dose di borotalco altrimenti vi ritroverete la testa tutta bianca, l’odore di borotalco si sentirà troppo e sarà faticoso rimuoverlo, in più otterrete l’effetto contrario, ossia si risporcheranno a furia di toccarli; potete poi utilizzare anche il phon per metterli un po’ in piega).
  • al posto del borotalco va benissimo la farina di riso o l'amido di mais

Ogni tanto possiamo si mascherare l’untuosità dei capelli… questi rimedi funzionano ma non son miracolosi e l’effetto non dura nemmeno un’intera giornata…
I capelli puliti son sempre capelli puliti, si nota eccome la differenza! :)

Lo sapevi che? E' vero che il borotalco rimuove il sebo in eccesso, ma rende anche i capelli opachi.

1 commento:

  1. Non ho mai usato lo shampoo a secco...non so, ho l'impressione che non lavi i capelli come si deve. In compenso un paio di volte mi è capitato di usare il borotalco quando ho avuto i capelli sporchi ma avevo urgenza di uscire.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...