mercoledì 31 ottobre 2012

L'olio essenziale di lavanda

Image and video hosting by TinyPic



La lavanda (Lavandula angustifolia) è una pianta suffruticosa sempreverde della famiglia delle Lamiaceae. L’olio essenziale viene ottenuto dalla distillazione dei fiori di alcune specie di lavanda.

Come possiamo usarlo?
  • È un ottimo riequilibrante del sebo, quindi particolarmente indicato per chi ha la pelle impura ed i capelli grassi, in caso di dermatite, eczemi, ecc (basta aggiungerne qualche goccia alla crema viso/maschera/shampoo, ecc.);
  • Ha proprietà antisettiche, analgesiche, antibiotiche, lenitive e cicatrizzanti, perciò può essere utile in caso di graffi, tagli, ferite, punture di insetti, piccole ustioni da sole o da fuoco (basterà un po’ di gel d’aloe vera e 4-5 gocce d’olio), ma anche in caso di infezioni agli organi genitali (basterà aggiungerne qualche goccia al detergente intimo), sintomi influenzali (in questo caso viene usato per via inalatoria per circa 2 minuti, quindi occorre una bacinella piena di acqua bollente e 5-6 gocce di olio), emicrania (in questo caso serve garza sterile che va imbevuta di acqua fredda e 5-6 gocce), per le donne in caso di dolori mestruali (massaggiando l’addome con olio di mandorle dolci e 4-5 gocce di olio essenziale), ed infine dolori muscolari;
  • Può alleviare anche alcuni disturbi infantili (coliche, agitazione notturna, raffreddore) semplicemente massaggiando qualche goccia sul petto, sulla nuca o sull’addome;
  • Può riattivare la circolazione attraverso un massaggio stimolante e rilassante (20 gocce+100 ml di un olio base, come l’olio di mandorle dolci);
  • Unito all’olio di rosa mosqueta si può ottenere un ottimo antiage per il viso (1-2 gocce max);
  • Ha proprietà rinfrescanti e tonificanti, quindi quando fa caldo può esserci d’aiuto ad esempio per preparare uno spray doposole con ¼ di litro d’acqua e 20 gocce di olio (e conservandolo in frigo), oppure aggiungendo queste ultime alla vostra crema;
  • Viene utilizzato molto per l’aromaterapia perché è antidepressivo, aiuta a ridurre lo stress e l’ansia, donando una sensazione di pace ed equilibrio (basta massaggiare 2 gocce sulle tempie o sul collo, o semplicemente applicarle sui polsi e respirando lentamente e profondamente), e anche per questo motivo riesce a favorire il sonno tranquillo se si mette qualche goccia sul cuscino prima di andare a dormire, oppure ancora può essere utile aggiungerne alcune gocce in un bel bagno rilassante con acqua calda (o un pediluvio se preferite… dopo una giornata faticosa è quello che ci vuole!);
  • Anche la cromoterapia sfrutta la lavanda, in particolare il suo colore delicato è un toccasana per gli occhi e la mente; quindi lenzuola, cuscini, tende, mobili, qualsiasi oggetto color lavanda può aiutare a rilassarsi e migliorare l’umore;
  • Grazie poi al suo buonissimo profumo, è indicato per profumare gli ambienti (attraverso i diffusori di essenze o gli umidificatori, basta aggiungerne 10 gocce);
  • Ha proprietà emollienti ed idratanti, quindi è perfetto anche per chi ha la pelle secca (può essere utilizzato su mani, piedi, labbra, ecc.)

Profumazione:
Nota di cuore: profumo erbaceo, molto dolce, leggermente floreale

In nessun caso comunque va ingerito, è solo per uso esterno! Mai esagerare con le dosi e soprattutto non utilizzatelo mai puro sulla pelle mi raccomando.

Se conoscete altri metodi di utilizzo, lasciatemi un commento ^_^


Prodotti terminati... Ottobre 2012

Image and video hosting by TinyPic 

Post in collaborazione con Venus Power


Questo mese non ho smaltito nessun prodotto di make up (me triste :( )... ma diciamocelo...non è semplice! Ecco però cosa sono riuscita a smaltire:

 

domenica 28 ottobre 2012

E' questione di fortuna...

Sinceramente devo dirvi che ho partecipato a tantissimi giveaway, ma non ho mai vinto nemmeno una spilla... l'altro giorno però la fortuna ha bussato alla mia porta... ed io non potevo crederci!
Ho vinto questo splendido anello realizzato da Glamour Sere, date un'occhiata al suo blog perchè è davvero brava!


sabato 27 ottobre 2012

Star packaging experiences

Image and video hosting by TinyPic 

La Star Pennsylvania new flower s.p.a è un’azienda che produce tutto ciò che serve per impacchettare i nostri regali e renderli più speciali… Carta regalo, nastri decorativi, accessori, shopping bags, scatole di qualsiasi dimensione, fantasia e colore! C’è solo l’imbarazzo della scelta…
Per farvi un’idea vi mostro i campioni che l’azienda mi ha gentilmente inviato:


giovedì 25 ottobre 2012

Lo smalto del mese... Ottobre 2012


Post in collaborazione con Skinki Fra


Buona sera ragazze, anche questo mese lo smalto protagonista è di Kiko (ne ho un bel po' a casa; tutti - o quasi - gli swatches li trovate qui ), in particolare il numero 337 - Viola pervinca

Image and video hosting by TinyPic

martedì 23 ottobre 2012

Regine Switzerland - pinzette professionali

 

Quest’azienda è situata a Morbio Inferiore nel Cantone Ticino, una delle regioni più belle della Svizzera; essa produce strumenti meccanici di precisione tra cui pinzette, pinze e frese in diverse qualità di acciaio e leghe. Gli strumenti possono anche essere rivestiti con materiali come il Teflon e  la resina epossidica.

Riconosciuta come il numero uno al mondo per la produzione di pinzette di precisione, tutti gli strumenti sono fabbricati esclusivamente a Morbio Inferiore (100% made in Svizzera) e la maggior parte delle operazioni vengono effettuate a mano, un pezzo dopo l'altro, rispettando tutte le regole della tradizione artigianale e con i migliori acciai e leghe . Durante tutto il processo di fabbricazione, i prodotti sono controllati e verificati in ogni fase, in modo che ogni prodotto che esce dalla fabbrica è conforme ai più alti standard di qualità.


lunedì 22 ottobre 2012

Splend'Or Balsamo al cocco

Image and video hosting by TinyPic


Secondo me sarete stanche e stufe di sentir parlare di questo prodotto, ma io voglio assolutamente dire la mia a riguardo…


Laviamo i capelli con il Co wash

 


È una tecnica di lavaggio dei capelli, senza l’utilizzo di uno shampoo, molto utilizzata dalle donne americane, e che come tutte le mode ha fatto il giro del mondo! L’ingrediente principale è il balsamo (da qui il nome: conditioner only washing), che non deve essere troppo denso, e deve avere un inci magari non completamente verde (tanto meglio se ce l’avete naturale) ma quantomeno accettabile (senza siliconi), ma soprattutto deve essere economico visto che ne servirà un bel po’. 

Oltre al balsamo (la cui quantità varia a seconda della lunghezza dei vostri capelli, chiaramente più li avete lunghi più ne servirà, regolatevi un po’ voi), come potete vedere in foto, serve 1 cucchiaio di zucchero di canna ed 1 cucchiaio di zucchero normale.

Preparate questo composto al momento perché se lo zucchero si scioglie l’azione del co wash sarà nulla.

Prima di applicarlo assicuratevi di aver pettinato bene i vostri capelli ed inumiditeli con acqua (aiutatevi magari con uno spruzzino oppure se siete sotto la doccia ancora meglio, ma ricordatevi che devono essere umidi e non bagnati, gocciolanti). Aiutandovi poi con un pennello (di quelli che si usano per fare la tinta), o se non l’avete chiaramente con le mani, cominciate ad applicare il composto partendo dalle radici fino alle punte, distribuitelo per bene e massaggiate delicatamente finchè non sentite lo zucchero sciogliersi. 

Lasciatelo in posa per qualche minuto e poi risciacquate abbondantemente il tutto, soprattutto la cute perché trattandosi di balsamo sapete meglio di me quanto i capelli poi possano risultare appesantiti e sporcarsi quindi alla velocità della luce. Se potete, effettuate l’ultimo risciacquo con acqua fredda e  2 cucchiai d’aceto per avere i capelli ancora più luminosi.

Poi non dovete fare altro che tamponare i vostri capelli, ripettinarli, e procedere con la normale asciugatura.

Perché zucchero e balsamo? Lo zucchero funge da scrub sgrassante, il balsamo invece svolge la sua normale azione disciplinante; uniti funzionano come un normale shampoo ma sono meno aggressivi e non c’è il rischio che la cute si irriti visto che non contengono tensioattivi.

Risultato?Capelli puliti, lucenti, districati e morbidissimi!

In teoria sembrerebbe adatto a tutti i tipi di capelli, ma in pratica io lo consiglierei a chi li ha ricci e crespi e a chi ha la necessità di lavarli spesso; non è un trattamento che può essere fatto con continuità, ma bisogna quantomeno alternarlo con un lavaggio “normale”, soprattutto a chi usa tanti prodotti per lo styling (lacca, gel , spray, ecc.), poiché questi possono essere rimossi efficacemente soltanto con uno shampoo.

Devo essere sincera, l’ho provato soprattutto quest’estate perché dovendo lavare i capelli praticamente tutti i giorni preferivo alternare appunto lo shampoo tradizionale al co wash, anche per non stressarli più del dovuto visto che già dovevano fare i conti col sole, la salsedine e tutto il resto…
Ero un po’ (un po’????????!!!) scettica all’inizio, ma ne parlavano tutti così bene che non potevo non cedere alla tentazione di provarlo! 
Per assurdo i miei capelli risultano essere anche più voluminosi… infatti 2-3 volte al mese continuo a “co washarli” :D ma dopo 2 giorni devo assolutamente rilavarli… per questo non credo sia adatto a chi ha i capelli particolarmente grassi.

Voi l’avete provato? Come vi siete trovate?  :)

 



giovedì 18 ottobre 2012

Blogger, fatti conoscere!


 Buon giorno ragazze, oggi ho scoperto questa iniziativa e voglio condividerla con voi, 
con le blogger in particolar modo...
Si tratta di andare sul blog di Kreattiva, sul post di questa specie di tag (LINK),
ed inserire un commento lasciando il link del vostro blog;
scegliete poi dalla lista almeno 2 blog e quello che dovete fare è semplicemente
fargli visita, commentare e se volete diventarne follower



Io con questo post ne approfitto per ricordarvi che ho un altro blog (anche per chi non lo sapesse)

a cui tengo particolarmente...

Passate se vi va!

martedì 16 ottobre 2012

Diventa una FRIA FRIEND!



Buona sera ragazze… un po’ di tempo fa mi sono iscritta sul sito Fria nell’area “DIVENTA UNA FRIA FRIEND” e sono stata selezionata come blogger per provare alcuni prodotti, che mi sono stati inviati in questa box:

lunedì 15 ottobre 2012

Haul Sephora + Essence

E quando ti arriva un sms di Sephora dicendoti che hai il 20% di sconto da utilizzare nei prossimi giorni... cosa fai? Lo ignori? No, io proprio non ci riesco... mannaggia a me! Fortuna che arrivano raramente questi messaggi :)
Ecco cosa ho preso:


mercoledì 10 ottobre 2012

Lycia salviette struccanti con tessuto bi-fase

Image and video hosting by TinyPic


Queste salviette struccanti Doppia Azione struccano e detergono il viso in modo accurato e profondo, grazie all’innovativo tessuto bi-fase che ha:

domenica 7 ottobre 2012

Yes To Carrots Nourishing shampoo

Image and video hosting by TinyPic


Lo Shampoo trattamento, ricco di minerali, deterge e nutre i capelli e il cuoio capelluto grazie all'azione di 26 minerali e oligoelementi.


venerdì 5 ottobre 2012

Machera viso per pelli miste




Pasticciando un po’ l’altro giorno, mi è venuta fuori questa maschera che a mio parere è ottima per chi come me ha la pelle mista, perché è idratante e allo stesso tempo purificante.

Servono pochissimi ingredienti:
  • yogurt bianco magro
  • argilla verde (o argilla bianca se preferite)
  • miele
  • olio essenziale di limone

Con le dosi sono andata un po’ ad occhio… anche perché avevo lo yogurt da consumare e quindi l’ho messo tutto; poi ho aggiunto un cucchiaio di argilla verde, un cucchiaino di miele e 2 gocce di olio essenziale di limone. Per una sola volta è troppo questa maschera, infatti l’ha fatta mia madre e si è offerto anche mio padre :D è bastata per almeno 5 applicazioni… Basta tenerla in posa per una decina di minuti e poi risciacquare il viso con acqua tiepida. L’ho conservata in frigo per qualche giorno (non più di una settimana). L’odore è gradevolissimo ed il risultato sulla pelle è soddisfacente.

 ----------------

Non sono una dottoressa... do solo consigli di bellezza che dovete prendere con le pinze perché quello che dico non è universale, le mie ricette fai da te le ho provate sulla mia pelle ma non è detto che vadano bene per tutti... io non so nulla di voi, se avete intolleranze, allergie o quant'altro, quindi non ho nessuna responsabilità in merito.