Visualizzazione post con etichetta Cura del viso. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Cura del viso. Mostra tutti i post

sabato 21 giugno 2014

[BeBio#2] Fuori la faccia!


Ed eccoci finalmente al secondo appuntamento con la rubrica   #bebio di Miss Haul  ^_^

Image and video hosting by TinyPic 


In particolare oggi vi parlo dei prodotti che uso principalmente per la pulizia del viso! Stavolta, mi duole ammetterlo, ho notato che di Bio ho ben poco per quanto riguarda maschere, scrub, ecc. Ma il motivo principale è che preferisco realizzarle in casa con dei semplicissimi ingredienti (a fianco del post troverete tante ricettine di cosmetici homemade, vedi ad esempio la maschera al cetriolo, allo yogurt, la maschera esfoliante alle fragole, lo scrub labbra goloso, e tanto altro!).

giovedì 12 giugno 2014

[BeBio#1]: Mi strucco facile!


Finalmente riesco a partecipare al primo appuntamento di questa carinissima rubrica #bebio di Miss Haul  ^_^

Image and video hosting by TinyPic


In particolare oggi vi mostro tutti i prodotti che utilizzo la sera quando devo struccarmi e preparare la pelle per andare a nanna :)

Vi anticipo che i prodotti che vedrete non sono tutti 100% bio, sto cercando il più possibile di cambiare la mia skincare routine acquistando prodotti che facciano bene alla mia pelle... ma la strada è ancora lunga, e comunque ho ancora un bel po' di prodotti da smaltire... ad ogni modo ho scelto i prodotti "migliori" (a livello di inci, ma non solo) che possiedo al momento :)


giovedì 16 gennaio 2014

Siero viso al ribes nero e cocomero- made with AZ Box

Andiamo avanti con lo spignatto :D e se riesco domani pubblico il post dell'ultima ricettina che son riuscita a realizzare con gli ingredienti contenuti nella AZ Box di Aroma Zone. Questa invece è la ricetta di un siero per il viso al ribes nero e cocomero.


lunedì 13 gennaio 2014

venerdì 10 gennaio 2014

Tonico viso al cetriolo e ribes nero - made with AZ Box

Buona sera ragazze!
Ieri vi presentavo una delle box Aroma Zone (se avete perso il post, cliccate QUI) ; oggi vi presento la prima ricetta che ho realizzato con gli ingredienti contenuti nella box ^_^ 
Son partita da quella più semplice, ovvero quella del tonico viso al cetriolo e ribes nero.

 

mercoledì 17 luglio 2013

Skincare tutta al melograno + review gel doccia Jardins du Monde Yves Rocher

Image and video hosting by TinyPic


Tutto è cominciato quando ho acquistato gran parte dei prodotti della linea biologica al melograno della Bottega Verde (ora purtroppo fuori produzione); ho amato e continuo ad amare questi prodotti, anche se ovviamente la maggior parte li ho terminati, sia per la gradevolissima profumazione sia per la loro efficacia. Proprio l’altro giorno ho pubblicato un post su questo frutto delizioso e dalle tante proprietà benefiche, anche per la nostra pelle (QUI)
Ecco quindi la serie di prodotti che ho, tutta al melograno appunto:


giovedì 22 novembre 2012

Maschera viso golosa



Dalla foto verrebbe voglia di mangiarla... ma in realtà va spalmata sul viso :D

Ingredienti:
  • 1 cucchiaino di yogurt bianco
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di cacao
  • 3 gocce di olio di mandorle dolci (se ce l'avete puro ancora meglio, io ho questo qui che in più contiene tocoferolo)
Con le dosi andate un po' ad occhio perchè io ho comprato quel vasetto di yogurt esclusivamente per questa maschera viso (sapete che non mangio yogurt perché non mi piacciono, ma so che fanno bene alla pelle), quindi ne ho preparata un bel po' e ne hanno beneficiato anche gli altri componenti della mia famiglia :D e poi l'ho conservata in frigo... ma massimo per 3-4 giorni, non di più!

Lavate il viso come fate normalmente e poi applicate, con le mani o col pennello, la maschera appena preparata massaggiando delicatamente e con movimenti circolari tutto il viso, evitando il contorno occhi.
Lasciate la maschera in posa fino a quando non si secca, rimuovetela poi con una spugnetta umida e risciacquate con acqua tiepida.

E' una vera coccola per il nostro viso, che oltre ad essere dolce e profumata, illumina ed idrata la nostra pelle rendendola morbida ed elastica, risvegliando anche un po' il colorito. Ma non mangiatela mi raccomando! Ricordatevi che contiene l'olio di mandorle dolci (che volendo potete anche non mettere...)

Consiglio: applicatela la sera prima di andare a dormire per scoprirne tutti i benefici la mattina appena svegli.

Per saperne di più sull'olio di mandorle dolci e le sue proprietà clicca qui

venerdì 5 ottobre 2012

Machera viso per pelli miste




Pasticciando un po’ l’altro giorno, mi è venuta fuori questa maschera che a mio parere è ottima per chi come me ha la pelle mista, perché è idratante e allo stesso tempo purificante.

Servono pochissimi ingredienti:
  • yogurt bianco magro
  • argilla verde (o argilla bianca se preferite)
  • miele
  • olio essenziale di limone

Con le dosi sono andata un po’ ad occhio… anche perché avevo lo yogurt da consumare e quindi l’ho messo tutto; poi ho aggiunto un cucchiaio di argilla verde, un cucchiaino di miele e 2 gocce di olio essenziale di limone. Per una sola volta è troppo questa maschera, infatti l’ha fatta mia madre e si è offerto anche mio padre :D è bastata per almeno 5 applicazioni… Basta tenerla in posa per una decina di minuti e poi risciacquare il viso con acqua tiepida. L’ho conservata in frigo per qualche giorno (non più di una settimana). L’odore è gradevolissimo ed il risultato sulla pelle è soddisfacente.

 ----------------

Non sono una dottoressa... do solo consigli di bellezza che dovete prendere con le pinze perché quello che dico non è universale, le mie ricette fai da te le ho provate sulla mia pelle ma non è detto che vadano bene per tutti... io non so nulla di voi, se avete intolleranze, allergie o quant'altro, quindi non ho nessuna responsabilità in merito.

venerdì 27 luglio 2012

Maschera viso al cetriolo


Avete voglia di una maschera rinfrescante vista la stagione? 

Servono pochissimi ingredienti:
  1. Basterà frullare mezzo cetriolo (lavato e sbucciato) ed aggiungere alla poltiglia un cucchiaio di yogurt magro bianco e qualche goccia di succo di limone.
  2. Se risulta troppo liquida aggiungete un po' di farina
  3. Lasciatela in frigo per pochi minuti in modo che diventi bella fresca.
  4. Applicatela poi su viso e collo, e lasciatela in posa per 15 minuti; se avete borse/occhiaie intanto potete anche tagliare 2 fette di cetriolo fresco ed appoggiarle sugli occhi.
  5. Risciacquate con acqua tiepida
Questi 3 ingredienti svolgono un’azione purificante e astringente; in più il cetriolo è decongestionante, lenitivo ed elasticizzante (essendo un concentrato di vitamine e sali minerali), il limone è schiarente, e lo yogurt servirà ad idratare la pelle.

Questa maschera è adatta a chi ha la pelle mista/grassa, chi ha la pelle arrossata (magari dopo una giornata di esposizione al sole), oppure a chi vuole renderla più elastica ed attenuare le rughe di espressione.

Lo sapevi che? Se vi siete scottate o comunque avete la pelle irritata, può essere di grande aiuto il cetriolo frullato insieme ad un cucchiaino di gel d’aloe.

 ----------------

Non sono una dottoressa... do solo consigli di bellezza che dovete prendere con le pinze perché quello che dico non è universale, le mie ricette fai da te le ho provate sulla mia pelle ma non è detto che vadano bene per tutti... io non so nulla di voi, se avete intolleranze, allergie o quant'altro, quindi non ho nessuna responsabilità in merito.
.

sabato 14 luglio 2012

Tonico viso a cubetti

Image and video hosting by TinyPic 


Con questo caldo il ghiaccio serve proprio! In questo caso ci servirà per preparare il tonico viso!
Basta semplicemente preparare il tè (io ho optato per il tè verde), lasciarlo raffreddare, versarlo nelle formine del ghiaccio, inserirlo nel freezer, ed il gioco è fatto!

Ogni mattina, dopo aver utilizzato il detergente per pulire a fondo il mio viso, al posto del tonico utilizzo un cubetto di ghiaccio al tè e… che goduria ragazze! Lo passo sul tutto il viso e piano piano col calore umano il cubetto inizia a sciogliersi! Lo applico anche sulle occhiaie, e fa bene anche su collo e décolleté :)

Al posto del tè potete optare per: caffè, camomilla, succo di limone, menta, sale, potete anche frullare un pezzetto di cetriolo (per chi ha problemi di acne è l’ideale!), un po’ di anguria, oppure congelarli tutti ed usarne ogni giorno un gusto diverso! L’importante è combinarli sempre con acqua bollita. Volendo potete aggiungere i vari oli essenziali che avete in casa ^_^

Il ghiaccio oltre ad aiutarci a sconfiggere il caldo ha un ottimo potere tonificante, rassodante, aiuta ad attivare la microcircolazione e quindi a rigenerare e mantenere giovane la pelle,  aiuta a sgonfiare le borse sotto agli occhi ed è anche astringente (riduce i pori dilatati). Anche se arrossa la pelle, non fa male ai capillari. Certo non esagerate, io lo faccio una volta al giorno :)

Dopo averlo applicato picchiettate un po’ la pelle,  poi risciacquate e siete pronte per mettere la crema viso ^_^

 ----------------

Non sono una dottoressa... do solo consigli di bellezza che dovete prendere con le pinze perché quello che dico non è universale, le mie ricette fai da te le ho provate sulla mia pelle ma non è detto che vadano bene per tutti... io non so nulla di voi, se avete intolleranze, allergie o quant'altro, quindi non ho nessuna responsabilità in merito.

lunedì 11 giugno 2012

Mascara nutriente e rinforzante per ciglia



Anche le nostre ciglia meritano di essere curate, quotidianamente! È importante struccare bene gli occhi tutte le sere, senza strofinare e stressare troppo le ciglia che potrebbero cadere e poi deve passare un bel po’ di tempo prima che ricrescano. Prima di andare a dormire possiamo applicare un mascara curativo, in modo che possa agire per tutta la notte; in commercio ne vendono tanti, ma mai efficace come quello che possiamo preparare da sole in casa:

Ci servirà semplicemente un mascara finito (il mio è quello della Essence, vi ho fatto la recensione >QUI<), che potremmo riutilizzarlo dopo averlo svuotato e pulito per bene (quindi è consigliabile che il mascara in questione sia uno di quelli trasparenti, e non nero o comunque colorato perché si fa più fatica a rimuovere i residui): togliete per prima cosa la protezione trasparente che hanno tutti i mascara, così potete iniziare a sciacquarlo prima con acqua e sapone (ricordatevi di pulire anche lo scovolino), poi aggiungendo un po’ di alcool richiudete la confezione e lasciatelo agire per qualche ora; infine ripetete l’operazione con acqua e sapone e fatelo asciugare per bene all’ingiù (non deve esserci nemmeno una traccia di acqua!).

Ora basterà prendere l’olio di ricino e versarne un po’ all’interno del contenitore (non troppo perché è appiccicoso); in più io gli ho aggiunto qualche goccia di olio di argan, (voi in alternativa potete mettere olio di jojoba). Rimettete la protezione ed il mascara è pronto per essere utilizzato!

Le tue ciglia saranno belle, lucide, folte e rinforzate!!!

 ----------------

Non sono una dottoressa... do solo consigli di bellezza che dovete prendere con le pinze perché quello che dico non è universale, le mie ricette fai da te le ho provate sulla mia pelle ma non è detto che vadano bene per tutti... io non so nulla di voi, se avete intolleranze, allergie o quant'altro, quindi non ho nessuna responsabilità in merito.

martedì 22 maggio 2012

Maschera esfoliante alla fragola

Image and video hosting by TinyPic 

Cosa ci serve:
  • 5-6 fragole
  • 2 cucchiai di un mix di farina e fiocchi di crusca d’avena, oppure andrà benissimo semplicemente lo zucchero di canna
Se non volete un’azione esfoliante, al posto del mix mettete:
  • 1 cucchiaio di yogurt (se avete la pelle grassa/mista)
  • 1 cucchiaio di panna da cucina o di miele (se avete la pelle secca)
Lavate bene le fragole, asciugatele e schiacciatele con una forchetta dentro una ciotolina ed aggiungete il mix (il composto non deve essere troppo liquido); applicatela sul viso e lasciatela agire per 10 minuti circa; prima di sciacquarvi dovete massaggiarla per bene, insistendo sulla zona T.

Vuoi sapere quali sono le proprietà delle fragole? >clicca qui<

 ----------------

Non sono una dottoressa... do solo consigli di bellezza che dovete prendere con le pinze perché quello che dico non è universale, le mie ricette fai da te le ho provate sulla mia pelle ma non è detto che vadano bene per tutti... io non so nulla di voi, se avete intolleranze, allergie o quant'altro, quindi non ho nessuna responsabilità in merito.

lunedì 9 aprile 2012

Come sbiancare i denti in modo naturale?

Image and video hosting by TinyPic

Quanto vorrei avere i denti bianchissimi ed invidio fortemente chi possiede questo dono! Dopo vari tentativi atti a risolvere quantomeno il problema dell’ingiallimento dei denti, mi son detta: perché non provare alcuni rimedi naturali, che sono meno nocivi dei vari dentifrici che vendono nei supermercati, e meno costosi del trattamento sbiancante dal dentista?
Basta del semplice bicarbonato di sodio da aggiungere al dentifricio o da usare solo, e spazzolare bene i denti, oppure una foglia di salvia oppure ancora del succo di limone; ma negli ultimi giorni son venuta a conoscenza di questa semplicissima ricetta che mi ha illuminata: una fragola ed un cucchiaino di bicarbonato; basta schiacciare un fragola e aggiungere il bicarbonato, mescolare e passare l’impasto con un dito o con lo spazzolino su tutti i denti, come se fosse un dentifricio, e lasciare agire per 5 minuti; in questo modo avrete i denti sbiancati e la vostra bocca profumerà di fragole!

Lo sapevi che? La fragola, oltre ad essere un frutto dolce e gustoso, è ricca di vitamine ed ha anche un potere sbiancante grazie all’ acido malico.

Attenzione a  non esagerare perché questi rimedi vanno bene per delle occasioni particolari, quindi rare volte, altrimenti non solo rovinerete lo smalto dei vostri denti, ma vi diventeranno sempre più sensibili e credetemi è una sensazione insopportabile!

 ----------------

Non sono una dottoressa... do solo consigli di bellezza che dovete prendere con le pinze perché quello che dico non è universale, le mie ricette fai da te le ho provate sulla mia pelle ma non è detto che vadano bene per tutti... io non so nulla di voi, se avete intolleranze, allergie o quant'altro, quindi non ho nessuna responsabilità in merito.

lunedì 19 marzo 2012

Maschera viso alla pera

Image and video hosting by TinyPic

Sbucciate una pera matura, tagliatela a pezzetti e frullatela (o potete benissimo schiacciarla con una forchetta); dopodiché applicatela con un pennello sul viso (e anche sul collo se volete, evitando il contorno occhi) e lasciatela agire per 15 minuti; poi sciacquate il viso con acqua tiepida.
La polpa della pera è l’ideale per chi ha la pelle mista e grassa perché ha un effetto astringente, tonificante e rivitalizzante.

Possiamo però arricchire la nostra maschera con altri ingredienti: ad esempio, aggiungendo un cucchiaio di yogurt bianco (che pulisce e protegge la pelle) ed un cucchiaino di miele  (che la nutre e la leviga).
Se il composto dovesse risultare troppo liquido potete aggiungere un po’ di farina bianca.
Sentirete che morbidezza!


mercoledì 7 marzo 2012

Impacco per occhi stanchi

Image and video hosting by TinyPic 

Se i vostri occhi appaiono stanchi e arrossati, vi bruciano e sentite le palpebre pesanti, il rimedio che fa per voi è sicuramente il famoso impacco alla camomilla.

Mettete un pentolino con acqua sul fuoco e portatela ad ebollizione; toglietela dal fuoco ed aggiungete quindi una bustina di camomilla (oppure de i fiori di camomilla) e lasciatela in infusione finché non diventa tiepida; se avete utilizzato i fiori dovrete filtrarla, in caso contrario possiamo prendere direttamente delle garze sterili, se non le avete vanno bene dei dischetti di cotone o semplice ovatta, o meglio ancora (per una questione di igiene) mettete un dischetto all’interno di una garza quadrata aperta e richiudetela, dopo di che imbeveteli, strizzateli ed applicateli sugli occhi chiusi per una decina di minuti (l’ideale sarebbe anche rimanere sdraiati); io però non tengo gli stessi dischetti per tutto il tempo… ma li cambio non appena sento che si son raffreddati completamente. E di solito se mi succede d’estate, visto che fa caldo, lascio l’infuso di camomilla in frigo per almeno 10 minuti e poi lo utilizzo :)

E’ importantissimo avere le mani pulite mi raccomando.

Per “arricchire” il nostro impacco potremmo utilizzare 1-2 gocce di olio essenziale di lavanda.

Lo sapevi che? La camomilla ha proprietà decongestionanti e antinfiammatorie.


 ----------------

Non sono una dottoressa... do solo consigli di bellezza che dovete prendere con le pinze perché quello che dico non è universale, le mie ricette fai da te le ho provate sulla mia pelle ma non è detto che vadano bene per tutti... io non so nulla di voi, se avete intolleranze, allergie o quant'altro, quindi non ho nessuna responsabilità in merito.

martedì 7 febbraio 2012

Guida all’utilizzo delle lenti a contatto

Image and video hosting by TinyPic 

Uso le lenti a contatto da circa 10 anni perché capita molto spesso che non sopporto gli occhiali, e anche a livello estetico non sono il massimo, soprattutto in alcune circostanze; da quando le ho provate dal mio ottico di fiducia non riesco più a farne a meno, anche perché senza occhiali non vedo nulla e non potrei uscire di casa!
Se volete iniziare ad utilizzare le lenti vi consiglio innanzitutto di andare prima dall’oculista e poi dall’ottico per scegliere quelle giuste per voi e provare davanti ad un esperto l’applicazione e la rimozione.


Ora, premettendo che non sono un’oculista né tantomeno ottico, vi darò alcuni consigli su come usarle a casa nel modo corretto ed evitare danni:
  • fondamentale è l’igiene sia del viso che delle mani (mai applicare le lenti sul viso truccato e/o con le mani sporche!);
  • nel caso di lenti a contatto giornaliere, esse vanno usate e gettate, non potete conservarle come nel caso di quelle settimanali e mensili che vanno appunto messe in un apposito contenitore, che va pulito spesso e cambiato ogni 4-5 mesi a seconda delle sue condizioni;
  • il liquido vi servirà non solo per conservarle, ma anche per pulirle (che non vi venisse in mente di utilizzare acqua corrente, saliva o sapone!!!!);
  • mai abusare delle lenti, son comode si, ma son sempre corpi estranei dentro gli occhi, quindi meglio indossarle per qualche ora al giorno, e se si è in casa preferite gli occhiali;
  • quando esco di solito porto con me anche gli occhiali da vista perché non si sa mai, le lenti potrebbero cadere, rompersi o dare fastidio (ad esempio ci sono alcuni giorni che non riesco proprio a tollerarle);
  • la sera se le avete ancora addosso ricordatevi di toglierle prima di struccarvi;
  • vietato dormire con le lenti, gli occhi hanno bisogno di respirare!!!

Per quanto riguarda l’applicazione (vi dico come faccio io):
  • bisogna innanzitutto lavare ed asciugare accuratamente le mani (possibilmente utilizzando un sapone neutro ed un asciugamano che non rilasci peli);
  • posizionarsi davanti allo specchio (meglio se seduti);
  • aprire la confezione di una lente a contatto,  prenderla con la punta dell’indice (se avete la gradazione diversa dell’occhio destro e sinistro fate attenzione a non confonderle) e sistemarla sul polpastrello,  rivolta verso l’alto, aiutandovi con entrambe le mani;
  • controllare che la lente non sia capovolta, scheggiata, e che sia ben pulita;
  • avvicinarsi all’occhio e col dito medio tirare la palpebra inferiore, mentre con l’altra mano tirare la palpebra superiore in modo che l’occhio sia ben aperto;
  • appoggiare la lente all’occhio e lasciarla aderire chiudendo la palpebra mobile;
  • stesse operazioni per l’altro occhio;
  • se una delle due dovesse darvi fastidio, rimuovetela e tentate ancora aiutandovi con la soluzione salina;
  • se il problema persiste rivolgetevi all’oculista.

Per la rimozioneinvece:
  • dobbiamo aiutarci con un po’ di soluzione salina, soprattutto se abbiamo gli occhi secchi;
  • possiamo procede rimuovendo la lente con il pollice e l’indice, oppure guardando verso l’alto e abbassando la palpebra inferiore, tirando via la lente con l’indice (fate attenzione a non piegarla troppo e a non farla cadere!);
  • disinfettatela con la soluzione;
  • riponetela nel contenitore, riempitelo con il liquido conservante e chiudetelo per bene.

Non dimenticate di controllare sempre la data di scadenza ed il tempo di uso corretto sia delle lenti che del liquido (vendono sia il liquido conservante che la soluzione salina per l’idratazione ed il risciacquo delle lenti, oppure direttamente il liquido multiuso).

Lo sapevi che?  In caso di esposizione ai raggi UV, le lenti a contatto non sostituiscono gli occhiali da sole, quindi bisogna comunque indossare questi ultimi.

Vi lascio il link del video più utile che ho trovato riguardo a quest’argomento: 



E vi lascio anche il link  del mio post sul trucco con le lenti a contatto:



domenica 1 gennaio 2012

Scrub viso per pelli sensibili

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti: 1 cucchiaio di farina di mais, 1 cucchiaino di miele

Metteteli insieme in una ciotola, poi aggiungete un po' di acqua tiepida e continuate a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Applicatelo sul viso con movimenti circolari per qualche minuto e poi risciacquate sempre con acqua tiepida (non calda!).
La farina di mais è più delicata rispetto al sale/zucchero perciò questo scrub (che tra l’altro può essere applicato su tutto il corpo) è indicato per chi ha la pelle sensibile, soprattutto nella stagione invernale poiché la pelle ne risente del freddo, diventando anche più secca, e anche a questo ci servirà il miele che è nutriente.



Auguro a tutti voi un felice e sereno 2012 :)

 ----------------

Non sono una dottoressa... do solo consigli di bellezza che dovete prendere con le pinze perché quello che dico non è universale, le mie ricette fai da te le ho provate sulla mia pelle ma non è detto che vadano bene per tutti... io non so nulla di voi, se avete intolleranze, allergie o quant'altro, quindi non ho nessuna responsabilità in merito.

giovedì 10 novembre 2011

Scrub labbra goloso

Image and video hosting by TinyPic 
  
Vi serviranno solo le vostre manine pulite :D Prima di ogni cosa inumidite le vostre labbra, infilate poi un dito nel miele e spalmatelo su di esse, con un altro dito prendete un po’ di zucchero (meglio se zucchero di canna, molto più efficace) e adagiatelo sempre sulle labbra, massaggiatele delicatamente con movimenti circolari e risciacquate; subito dopo non dimenticatevi di applicare il vostro balsamo labbra.

Se preferite potete anche preparare prima il composto dentro una ciotolina: unite un cucchiaino di zucchero ed uno di miele e mescolate (il composto non deve essere troppo liquido). Se lo utilizzate solo per voi rimarrà comunque un altro po' di prodotto a disposizione e potete conservarlo in un barattolino di vetro (ma giusto per qualche giorno, visto che non inseriamo il conservante, non ne vale la pena perché è un composto talmente facile da realizzare al momento); l'importante è tenerlo lontano dall'acqua.

Suggerimenti:
  • al posto del miele volendo possiamo utilizzare un qualsiasi burrocacao oppure del burro di karitè
  • invece dello zucchero può andar bene anche il fruttosio puro (io vi consiglio sempre e comunque lo zucchero di canna)
  • se volete rendere lo scrub più idratante basterà aggiungere qualche goccia di olio extravergine d’oliva, olio di jojoba oppure olio di mandorle dolci  :) 
  • se volete dargli un po' di consistenza basterà aggiungere un po' di gel d'aloe vera (che tra l'altro ha proprietà lenitive e rinfrescanti)
  • per personalizzarlo (e anche per divertirsi un po', perché no? :P) basterà aggiungere coloranti e fragranze per alimenti, magari rosa al profumo di fragola per le vostre amiche ^_^  è una carinissima idea regalo (inserite però in questo caso il conservante mi raccomando!)
Sentirete la differenza! Labbra morbidissime da baciare :)


Follow me on  FacebookTwitter  - Bloglovin'